L’Associazione Alessandro Marcello, in collaborazione con la Fondazione Archivio Vittorio Cini e Asolo Musica organizza nella Chiesa di Sa...

Nella Chiesa di San Trovaso a Venezia, organisti italiani per il decennale del Festival Callido

/
0 Comments

 L’Associazione Alessandro Marcello, in collaborazione con la Fondazione Archivio Vittorio Cini e Asolo Musica organizza nella Chiesa di San Trovaso a Venezia il “X Festival Organistico Internazionale Gaetano Callido”. Verranno proposti 4 concerti ad ingresso libero tutti i venerdì, con inizio il 4 settembre alle ore 21. Un’edizione certamente ridimensionata rispetto agli anni scorsi, nel numero dei concerti e nelle sedi coinvolte ma che vuole valorizzare, in sicurezza, il famoso organo Gaetano Callido del 1765 conservato nella chiesa veneziana di San Trovaso. Il Festival, giunto alla decima edizione, ha portato negli anni a Venezia alcuni tra i più acclamati organisti del panorama concertistico internazionale: nell’anno della pandemia globale saranno organisti italiani ad esaltare le caratteristiche timbriche uniche di questo strumento, talvolta in abbinamento ad altri solisti.

Il concerto inaugurale, previsto per venerdì 4 settembre alle ore 21 vedrà protagonista l’organista umbro Fabio Ciofini, specializzatosi in musica antica ad Amsterdam e docente presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Terni, con un programma comprendente brani dell’epoca rinascimentale e barocca. Venerdì 11 settembre, alle ore 21, sarà l’organista veronese Roberto Bonetto, docente al Conservatorio di Verona, ad esibirsi alle tastiere dell’organo Callido. I concerti successivi vedranno impegnati Sara Bino, soprano, assieme all’organista Luca Poppi in data 18 settembre mentre il concerto conclusivo, previsto per venerdì 25 settembre vedrà protagonista il duo “Riverberi”, con Pietro Tagliaferri al sax soprano e Stefano Pellini all’organo.

Tutti i concerti avranno ingresso libero fino ad esaurimento della capienza prevista, tale da garantire il distanziamento richiesto per proporre l’iniziativa in sicurezza.  




































































































 



You may also like

Nessun commento: